Il Credit Manager e lo smart working

Il Credit Manager e lo smart working

Il Team M&GF Project - gio 02 apr 2020 - smartworking , credit management

Non si era mai parlato così tanto di smart working come in questo periodo.

In seguito all'emergenza epidemica che stiamo vivendo siamo stati tutti obbligati ad approcciarci a questa nuova modalità di lavoro che, diciamolo, ci ha presi alla sprovvista. Quante aziende erano già abituate o avevano da tempo promosso il lavoro da remoto? E quante invece si sono dovute attrezzare in poco tempo per far fronte a questo stato di emergenza?

Come ha agito M&GF?

La nostra azienda si è resa operativa fin dalla prima settimana di marzo, quando è stato dichiarato il lockdown generale. Tutti i nostri dipendenti hanno portato avanti il loro lavoro operando da remoto e continuando a garantire un ottimo servizio di assistenza ai propri clienti, dimostrandosi ancora una volta come il vostro punto di riferimento nella gestione del credito.

 

Dopo circa un mese di smart working credo sia giunto il momento di trarre qualche conclusione.

Quali sono secondo voi gli aspetti positivi del lavorare da casa?

Sarete tutti d'accordo che il lavoro da remoto è decisamente meno stressante, vero? Ci si alza a un orario ragionevole, si riduce lo stress derivante dal viaggio per recarsi sul posto di lavoro, si è maggiormente concentrati su quello che si sta facendo e ci si responsabilizza di più.

E quali sono, invece, gli aspetti negativi?

Credo concordiate tutti che lavorando da casa si rischia di essere meno produttivi magari perché non si dispone di una connessione adeguatamente performante, di un computer o delle cuffie, si rischia di distrarsi maggiormente, di fare pause pranzo più lunghe e soprattutto di sentirsi più soli e isolati.

Diciamolo, lavorare insieme ai colleghi ha i suoi pro e contro: da un lato, possono esserci di aiuto se abbiamo urgente bisogno di confrontarci o anche solo se vogliamo fare due chiacchiere nella pausa, dall'altro possono essere fonte di distrazione, soprattutto se si lavora in un open space. 

 

È presto per dire se lo smart working sarà la formula di lavoro del futuro; certo è che ha messo alla prova tutti noi in questo periodo così delicato.  

 

Vi lasciamo con un simpatico video sullo smart working dove il protagonista è il Credit Manager alle prese con le difficoltà di questa nuova modalità lavorativa. 

 

Prodotti Correlati

SpeedUp

SpeedUp

La piattaforma integrata e modulare per la gestione del credito commerciale




Le ultime News dal mondo M&GF

La Rivoluzione del Credit Management: Adattarsi ai Nuovi Trend Digitali

La Rivoluzione del Credit Management: Adattarsi ai Nuovi Trend Digitali

Oggi gli utenti sempre più digitalizzati sono abituati alla comodità di poter fare tutto con un semplice click, da scegliere il metodo di pagamento alle opzioni di finanziamento. Di...

SCOPRI
Webinar: Il Credit Management come fonte di valore ed.2024

Webinar: Il Credit Management come fonte di valore ed.2024

Una visione ormai desueta dei ruoli aziendali vuole il Credit Manager come il naturale e fastidioso oppositore della forza vendite e l’ufficio crediti come un male necessario, una fonte di...

SCOPRI
Arriva l'Intelligenza Artificiale

Arriva l'Intelligenza Artificiale

  L’intelligenza artificiale sta rivoluzionando in brevissimo tempo e in maniera significativa la nostra società. In queste settimane l’attenzione dell’Europa è...

SCOPRI
Tribunali, nel 2023 aumentati del 26% i fallimenti e le liquidazioni giudiziali

Tribunali, nel 2023 aumentati del 26% i fallimenti e le liquidazioni giudiziali

E' interessante apprendere da un articolo pubblicato recentemente sul quotidiano La Stampa che nel solo anno 2023 il numero di procedure aperte per liquidazioni e fallimenti sia aumentato...

SCOPRI