Pillola 3. Crisi energetica e Utility - L'aumento dei costi

Pillola 3. Crisi energetica e Utility - L'aumento dei costi

Il Team M&GF Project - ven 03 feb 2023 - crisi energetica , aumento costi , approvigionamento , gestione del credito , utility , tassi interesse

La crisi energetica ha avuto un forte impatto sulle utility, in termini di prezzi dell'energia e dei combustibili, disponibilità delle risorse e politiche energetiche.

Di conseguenza si è verificato un aumento dei costi per le aziende che forniscono energia e una maggiore pressione per sviluppare fonti di energia rinnovabile.

I maggiori costi determinati dall’ approvvigionamento della materia prima per le utility possono essere causati da diversi fattori, come la scarsità di materie prime e conseguente aumento dei prezzi delle stesse e la volatilità del mercato

Nel periodo storico che stiamo vivendo, è doveroso considerare come la guerra in corso abbia avuto un impatto sulla stabilità politica e sulla sicurezza dell’Europa, che a sua volta ha influito sul prezzo delle fonti di energia per i mercati europei.

 Oltre ai costi sostenuti per l’approvvigionamento, le utility hanno visto aumentare in maniera considerevole i costi finanziari determinati da diversi fattori quali:

1.     Tassi di interesse: l’aumento dei tassi di interesse, in questo particolare periodo storico cresciuti notevolmente, ha aumentato i costi finanziari delle utility, poiché molte di esse hanno elevati livelli di indebitamento che devono essere rimborsati con interessi.

2.     Costi di finanziamento: Le utility potrebbero dover affrontare maggiori costi di finanziamento per ottenere fondi per i loro progetti di investimento (nuove infrastrutture per acquisizione di nuove fonti di energia).

3.     Regolamentazione: le leggi e le politiche finanziarie possono aumentare i costi per le utility, ad esempio, imponendo limiti sulle loro attività di finanziamento o sulla quantità di debito che possono emettere.

4.     Rischi finanziari: determinati come già detto sopra da fluttuazioni nei prezzi delle materie prime, instabilità del mercato finanziario e volatilità dei tassi di interesse.

5.     Aumento delle garanzie richieste dai fornitori, la cui entità dipende dal livello dei prezzi di mercato (per questo vengono richieste maggiori garanzie in periodi di prezzi alti).

Questi costi possono avere un impatto significativo sulla redditività delle utility e sulle tariffe per i consumatori. Per gestirli al meglio le utility possono adottare una combinazione di misure:

-      Riduzione dei costi operativi .

-      Incremento dei prezzi per i consumatori (fixing)

-      Ricerca di fonti alternative di finanziamento (es leasing o emissione obbligazioni)

Considerando poco attraenti le ultime due soluzioni, è necessario porre maggiori sforzi e attenzione sulla riduzione dei costi operativi rendendo più efficienti i processi aziendali e migliorando la qualità del servizio offerto ai clienti attraverso la digitalizzazione e aumentando la fiducia dei clienti nei servizi offerti.

Inoltre, un maggiore controllo e monitoraggio attraverso la digitalizzazione e strumenti come software dedicati all‘intero processo di CM permettono:

·         Una migliore visibilità sulle performance finanziarie e di solvibilità.  

·         Riduzione dei costi operativi per la gestione del credito

·         Riduzione del credito da incassare e conseguente riduzione delle necessità di finanziamento e delle spese per interessi (considerando che i tassi sono in fase ascendente…)

Prodotti Correlati

SpeedUp per le utility

La soluzione semplice e automatizzata a supporto della gestione del credito nel mondo utility




Le ultime News dal mondo M&GF

Webinar: Il Credit Management come fonte di valore ed.2024

Webinar: Il Credit Management come fonte di valore ed.2024

Una visione ormai desueta dei ruoli aziendali vuole il Credit Manager come il naturale e fastidioso oppositore della forza vendite e l’ufficio crediti come un male necessario, una fonte di...

SCOPRI
Arriva l'Intelligenza Artificiale

Arriva l'Intelligenza Artificiale

  L’intelligenza artificiale sta rivoluzionando in brevissimo tempo e in maniera significativa la nostra società. In queste settimane l’attenzione dell’Europa è...

SCOPRI
Tribunali, nel 2023 aumentati del 26% i fallimenti e le liquidazioni giudiziali

Tribunali, nel 2023 aumentati del 26% i fallimenti e le liquidazioni giudiziali

E' interessante apprendere da un articolo pubblicato recentemente sul quotidiano La Stampa che nel solo anno 2023 il numero di procedure aperte per liquidazioni e fallimenti sia aumentato...

SCOPRI
Webinar Integrare i servizi di Credit Management

Webinar Integrare i servizi di Credit Management

Come integrare in un unico sistema applicativo i diversi servizi legati al Credit Management nell'ambito della gestione Order to Cash. La gestione del credito, se integrata a servizi esterni e...

SCOPRI